«L'arte del fallimento»: manager con 31 bancarotte alle spalle

ATS

2.9.2019 - 11:13

I manager dell'insuccesso sono buoni clienti degli uffici esecuzione e fallimento.
Source: KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS

Il manager che ha fatto fallire più aziende negli ultimi 10 anni in Svizzera ha alle spalle 31 bancarotte: il dato emerge da un'analisi effettuata da Crif, società zurighese attiva nel campo delle soluzioni per la gestione dei rischi e per la lotta anti frode.

Crif ha condotto una ricerca per determinare il numero di persone che nell'arco di un decennio hanno fatto registrare tre o più fallimenti di imprese: è emerso che 467 individui soddisfano tale criterio.

Di queste 301 persone hanno causato tre fallimenti, 86 ne hanno provocati quattro, 31 persone hanno depositato i bilanci di cinque ditte e 16 di sei. A guidare la classifica di coloro che Crif definisce gli «artisti del fallimento» sono dirigenti con alle spalle rispettivamente 31, 29, 21 e 19 bancarotte.

La Svizzera in immagini

Tornare alla home page

ATS