Industria delle macchine

Mikron: diversi licenziamenti ad Agno

ATS

19.11.2019 - 08:02

25 licenziamenti alla Mikron di Agno
Source: KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER

Mikron annuncia «circa 25 licenziamenti» allo stabilimento di Agno. Il produttore di macchine utensili afferma di essere costretto a ridurre i posti di lavoro a causa del calo degli ordinativi di macchine per l'industria automobilistica.

La misura riguarda la divisione Machining. Il personale coinvolto in progetti di innovazione e il settore Service non sono toccati e neppure le altre due divisioni del gruppo, Mikron Automation e Mikron Tool.

I licenziamenti si aggiungono alla decisione di introdurre la disoccupazione parziale a partire dal 1 novembre ad Agno.

Nessuna ripresa a breve

«Poiché il Management non prevede una ripresa a breve termine della domanda da parte del settore automobilistico, Mikron è costretta a ridurre la struttura attuale di Mikron SA Agno che conta 370 posti di lavoro e annuncia circa 25 licenziamenti», precisa il comunicato.

Mikron si impegna ad attuare la riduzione in modo «socialmente responsabile», aggiunge la nota.

Il Gruppo conferma le previsioni per l'esercizio 2019: un fatturato superiore a quello del 2018 ed un EBIT allo stesso livello dell'anno precedente.

Tornare alla home page

ATS