Oerlikon si espande in Italia, rileva azienda con 1000 dipendenti

hm, ats

23.4.2021 - 10:17

Oerlikon è un marchio ben conosciuto in tutto il mondo.
Keystone

Oerlikon si espande in Italia: il conglomerato industriale svittese rileva Inglass, azienda di San Polo di Piave (provincia di Treviso) specializzata nella lavorazione dei polimeri per il comparto automobilistico e per altri segmenti.

hm, ats

23.4.2021 - 10:17

L'operazione sarà portata a termine nel secondo trimestre, ha indicato oggi il gruppo con sede a Pfäffikon (SZ). Non sono stati comunicati gli aspetti finanziari della transazione.

Fondata nel 1987, Inglass impiega oltre 1000 dipendenti in 55 località mondiali. L'anno scorso la società ha generato un fatturato di circa 135 milioni di franchi.

L'acquisizione, che sarà finanziata attraverso crediti già esistenti, dovrebbe avere un impatto positivo immediato sui margini di profitto, fa sapere Oerlikon. L'operazione si inserisce nella strategia di diversificazione dell'impresa elvetica e permette un'espansione sul mercato in forte crescita delle soluzioni per la lavorazione dei polimeri.

Oerlikon è un gruppo tecnologico con sede a Pfäffikon (SZ), che porta il nome del quartiere di Zurigo dove affondano le sue radici storiche. Il nome dell'impresa è diventato famoso in tutto il mondo in particolare per i suoi cannoni antiaerei, che nella Seconda Guerra Mondiale vennero impiegati a tutto campo, dalle portaerei americane come dalle truppe tedesche. Dopo molte trasformazioni oggi il gruppo si è specializzato nei rivestimenti (utilizzati in vari ambiti, dall'aerospazio al campo medico, passando per i beni di consumo) e nelle fibre sintetiche. A livello mondiale la società dà lavoro a 10'600 persone, è presente in 37 paesi e nel 2020 ha conseguito un giro d'affari di 2,3 miliardi di franchi.

hm, ats