Pictet: utile primo semestre -17%

ATS

2.9.2019 - 16:54

La banca privata ginevrina Pictet nel primo semestre ha visto l'utile netto contrarsi del 17% rispetto a un anno prima. In crescita invece del 9,7% i patrimoni amministrati.
Source: KEYSTONE/GAETAN BALLY

La banca privata ginevrina Pictet & Cie nel primo semestre del 2019 ha realizzato un utile netto di 265,3 milioni di franchi, in contrazione del 17% rispetto a un anno prima. In aumento invece a 544 miliardi (+9,7%) i patrimoni amministrati.

Secondo il rapporto semestrale pubblicato oggi on line, il calo dell'utile è da ricondurre a una diminuzione del 4,9% dei ricavi (a 1,28 miliardi di franchi) e all'aumento del 2,4% dei costi di esercizio. Il rapporto costi/proventi è quindi peggiorato di 5 punti percentuali, attestandosi al 74%.

La principale fonte di entrate, le operazioni in commissione e da prestazione di servizi, è regredita del 2,9%, a 1,07 miliardi di franchi. Il risultato da operazioni su interesse si è contratto del 6,6%, a 136,6 milioni, mentre quello dell'attività di negoziazione è crollato di quasi il 30%, a 68,5 milioni di franchi. Parallelamente, sui costi ha pesato un balzo del 14,8% delle spese generali, a fronte di un calo del 2,1% per quelle del personale.

Rispetto a un anno prima, il risultato operativo è diminuito del 19%, a 338,7 milioni di franchi.

Tornare alla home page

ATS