Accesso ai servizi di pagamento La Posta soddisfa in tutta la Svizzera le esigenze del servizio universale

ev, ats

6.6.2024 - 12:16

A seconda dei cantoni la percentuale della popolazione che può accedere in 20 minuti al massimo ai servizi di pagamento in contanti  offerti dalla Posta oscilla fra il 95,8% e il 100% (foto d'archivio).
A seconda dei cantoni la percentuale della popolazione che può accedere in 20 minuti al massimo ai servizi di pagamento in contanti offerti dalla Posta oscilla fra il 95,8% e il 100% (foto d'archivio).
Keystone

In tutti i cantoni, la Posta permette almeno al 95,8% della popolazione di accedere ai servizi di pagamento in contanti entro 20 minuti.

6.6.2024 - 12:16

Il gigante giallo ha quindi soddisfatto anche nel 2023 le esigenze del servizio universale, ha comunicato oggi l'Ufficio federale delle comunicazioni UFCOM.

In media, a livello nazionale, il 98,1% della popolazione può accedere in 20 minuti al massimo, a piedi o con i trasporti pubblici, ai servizi di pagamento in contanti offerti dalla Posta, sottolinea la nota. A seconda dei cantoni la percentuale oscilla fra il 95,8% e il 100%. La soglia minima sancita dalla legge è del 90%. Anche se il Vallese migliora rispetto all'anno precedente (+0,4 punti percentuali), fa registrare il tasso più basso della Svizzera. Basilea Città segna invece il 100% dal 2019.

Per i suoi versamenti, la clientela della Posta privilegia sempre più il canale elettronico, che rappresenta attualmente il 98,5% del volume totale. Parallelamente, il calo del numero di pagamenti in contanti si è accentuato rispetto all'anno precedente (-18,9 %, 2022: ‐16,8 %).

Nel 2023, la Posta aveva a disposizione 4963 punti di accesso ai servizi postali, ossia 65 in più rispetto all'anno precedente. Vi è stata la diminuzione degli uffici postali (-4) e delle agenzie (-17), ma un ampliamento del servizio a domicilio (+17) e un aumento del numero degli sportelli automatici come MyPost24 o altri punti di consegna e ritiro (+69). PostFinance ha conservato le sue 34 filiali mentre il numero di postomat in servizio è sceso a 821 (-46).

ev, ats