Rilancio

Recovery: ok Bruxelles al primo piano, è del Portogallo

SDA

16.6.2021 - 15:22

La presidente della commissione europea Ursula von der Leyen
Keystone

La Commissione Ue ha dato il via libera al primo piano nazionale di rilancio. Si tratta di quello portoghese, da 13,9 miliardi in sovvenzioni e 2,7 miliardi in prestiti.

SDA

16.6.2021 - 15:22

La Commissione ha rilevato che il piano del Portogallo destina il 38% della sua dotazione totale a misure a sostegno degli obiettivi climatici. Ciò include investimenti per finanziare un programma di ristrutturazione su larga scala per aumentare l'efficienza energetica degli edifici e la sua promozione nei processi industriali assieme all'uso di fonti energetiche alternative. Secondo l'analisi di Bruxelles, alla transizione digitale è invece destinato il 22%.

Ciò include gli sforzi per digitalizzare la pubblica amministrazione e per modernizzare i sistemi informatici del Servizio sanitario nazionale, nonché i laboratori tecnologici nelle scuole secondarie e nei centri di formazione professionale.

Inoltre, il piano del Portogallo include «un'ampia serie di riforme e investimenti che si rafforzano a vicenda, che contribuiscono ad affrontare efficacemente tutte o una parte significativa delle sfide economiche e sociali delineate nelle raccomandazioni specifiche per Paese rivolte al Portogallo dal Consiglio» nelle raccomandazioni 2019-2020.

SDA