Unione europea

Ue: verso eurobond per finanziare spese energia e difesa

SDA

8.3.2022 - 12:29

L'importo e la struttura dei nuovi bond non sono ancora stati decisi.
Keystone

L'Unione europea si starebbe preparando a lanciare bond «su vasta scala» per finanziare le spese dell'energia e della difesa. È quanto scrive l'agenzia Bloomberg riportando fonti riservate.

SDA

8.3.2022 - 12:29

Secondo queste ultime i tecnici sono al lavoro per mettere a punto un piano da presentare dopo il prossimo summit di Versailles in programma per il 10-11 marzo. Ancora da decidere l'importo e la struttura dell'operazione.

Quest'ultima giunge a un anno dal pacchetto complessivo da 1'800 miliardi di euro (Qfp) dell'Ue, che comprende anche il Next Generation Fund, per sostenere i maggiori sforzi dovuti alla pandemia da Covid-19.

Con la nuova iniziativa l'obiettivo dell'Ue è di finanziare le maggiori spese dovute alla riforma della difesa e delle infrastrutture energetiche a seguito dell'invasione russa dell'Ucraina.

È di ieri la dichiarazione del commissario europeo all'economia Paolo Gentiloni che ha indicato la necessità di «concentrarsi su ulteriori impegni e iniziative» evitando di «riorientare la Recovery and Resilience Facility» ipotizzando un «meccanismo di compensazione» per i possibili problemi futuri di forniture energetiche.

Secondo le indiscrezioni raccolte da Bloomberg, la struttura del nuovo finanziamento potrebbe ricalcare quella del precedente programma «Sure» per finanziare il sostegno all'occupazione a seguito della pandemia.

SDA