Aumento dei premi su nove mesi

ats

11.11.2021 - 08:41

Zurich non fornisce indicazioni sugli utili, sui quali peseranno però le conseguenze del maltempo in Europa e negli Usa.
Keystone

Solida performance nei primi nove mesi del 2021 per l'assicuratore svizzero. Il gruppo ha incassato premi per 31,2 miliardi di dollari (+14% su base annua) nel comparto danni e incidenti, la sua principale divisione, e per 2,8 miliardi (+7%) nel segmento vita.

ats

11.11.2021 - 08:41

È quanto si legge in una nota diffusa oggi dalla società, con la quale si fa il punto sugli affari nel periodo gennaio-settembre. Riguardo alle attività negli Usa con il partner Farmers Exchanges, per il quale Zurich fornisce servizi e riscuote commissioni, esse hanno generato premi in rialzo del 19% a 18,2 miliardi di dollari.

In generale si tratta di cifre conformi a quelle ipotizzate alla vigilia dagli analisti consultati dall'agenzia finanziaria AWP. Nel caso di Farmers i numeri, comunque rafforzati dall'acquisizione di parte delle attività del gruppo Metlife, sono persino superiori alle attese.

Zurich non fornisce nel rapporto alcuna indicazione concernente l'utile dopo tre trimestri. Sul profitto del 2021 peseranno le gravi tempeste abbattutesi su Stati Uniti ed Europa con conseguenze catastrofiche. Tra queste l'uragano Ida di agosto, a proposito del quale non vi sono però ancora dati certi. Già note invece le stime delle perdite dovute ad esempio al maltempo nel Vecchio Continente (150-200 milioni di dollari).

«Il gruppo ha realizzato importanti progressi per raggiungere i propri obiettivi strategici e finanziari», ha affermato, citato nel comunicato, il direttore finanziario George Quinn. I vertici dell'assicuratore ritengono infatti di essere sulla buona strada per ottenere i risultati sperati anche nel 2022.

ats