Assicurazioni

Zurich, obiettivi ambizioni per il futuro

ATS

14.11.2019 - 12:43

Mario Greco, CEO di Zurich.
Source: KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER

Zurich Insurance si pone obiettivi ambiziosi per i prossimi anni (2020-2022). Stando a quanto dichiarato oggi a Zurigo durante un incontro con potenziali investitori, l'assicuratore punta ad un rendimento dell'utile operativo di almeno il 14% (12% nel 2017-2019).

L'assicuratore mira anche a generare un flusso di cassa di 11,5 miliardi di franchi in questi tre anni (in precedenza 9,5 miliardi), precisa una nota odierna della società. La politica dei dividendi dovrebbe rimanere invariata, con l'obiettivo di ridistribuire agli azionisti circa il 75% degli utili.

«La nostra performance negli ultimi tre anni ha dimostrato che la nostra strategia sta funzionando», ha affermato il CEO Mario Greco, citato nel comunicato. «Abbiamo reso Zurich più agile ed efficiente e abbiamo rafforzato le basi per il nostro successo a lungo termine», ha aggiunto.

Zurich Insurance si è prefissata nuovi obiettivi triennali, concentrandosi soprattutto sulla crescita organica, senza includere nuove acquisizioni, ha dichiarato il CEO Mario Greco nel corso di una conferenza telefonica, non nascondendo che si tratta di obiettivi molto ambiziosi. Crica eventuali acquisizioni, Greco non esclude operazioni «opportunistiche» e «tattiche» nel caso in cui se ne presentasse l'opportunità.

Se Zurich Insurance vuole continuare a remunerare generosamente i propri azionisti, senza dover ricorrere a un programma di riacquisto di azioni proprie, ha spiegato.

Tornare alla home page

ATS