Bulgaria: spoglio 75,6%,partito anticorruzione primo col 25,3%

SDA

15.11.2021 - 17:24

Kiril Petkov (a sinistra) e Asen Vasilev, co-leader del partito 'Continuiamo il cambiamento'.
Keystone

In Bulgaria, dopo lo spoglio del 75,69% delle schede da parte della commissione elettorale, si conferma in testa la nuova formazione politica di centrodestra e anticorruzione 'Continuiamo il cambiamento' (Cc) che raccoglie il 25,34% dei voti.

SDA

15.11.2021 - 17:24

Al secondo posto resta il partito conservatore Gerb dell'ex premier Boyko Borissov con il 22,43% dei voti, seguito dal partito della minoranza turca Dps con il 13,68% delle preferenze. Altre quattro forze politiche superano lo sbarramento del 4% per entrare in Parlamento, compresi i socialisti e il movimento populista creato nei mesi scorsi dallo showman televisivo Slavi Trifonov.

Alle presidenziali si conferma il successo del capo di Stato uscente, Rumen Radev, che ottiene il 49,40% dei voti, non sufficiente tuttavia per vincere al primo turno. Domenica prossima ci sarà il ballottaggio tra Radev e Atanas Ghergikov, giunto secondo con il 22,41% dei voti.

SDA