Sicurezza stradale

Campagna sul rischio di incidenti quando fa buio

ATS

5.11.2019 - 17:10

Quando fa buio, meglio vestirsi in modo adeguato.
Source: TCS

Con le giornate che si fanno più corte aumenta il rischio di incidenti stradali. Giovedì, in occasione della Giornata della luce, il Touring Club Svizzero (TCS) lancerà la campagna di sensibilizzazione “Made Visible”.

Da novembre a febbraio, precisa il TCS martedì in una nota, il rischio di essere coinvolti in incidenti gravi aumenta fino al 58% rispetto al resto dell'anno nelle fasce orarie dalle 5 alle 9, nonché dalle 17 alle 19. A essere maggiormente in pericolo sono gli utenti meno protetti: motociclisti (60%), ciclisti (52%) e pedoni (44%). Questo il motivo della campagna lanciata da TCS con il sostegno del Fondo di sicurezza stradale sulla necessità riuscire a vedere ed essere visti.

Scopo dell'azione è quello di incoraggiare gli utenti più vulnerabili a essere visibili in qualsiasi momento, regola d'oro per ciclisti e pedoni. Si raccomanda quindi di controllare l'illuminazione prima della partenza, di premunirsi di catarifrangenti e privilegiare percorsi bene illuminati.

La campagna «Made Visible» fornisce svariate soluzioni per combinare moda e visibilità grazie ad adesivi ma anche a sciarpe, ciondoli o zaini. Un pedone con abbigliamento appropriato può infatti essere scorto già a una distanza di 140 metri da un automobilista che si è messo al volante la sera: questo spazio di sicurezza diminuisce drasticamente a 25 metri se si indossano vestiti scuri.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS