Canada: almeno un morto e migliaia di sfollati per maltempo

SDA

17.11.2021 - 11:18

Le piogge torrenziali hanno colpito duramente il Canada occidentale. Nella foto Abbotsford, città a una cinquantina di chilometri a est di Vancouver e al confine con gli Statti Uniti.
Keystone

Le piogge torrenziali, le frane e le inondazioni che hanno colpito negli ultimi giorni la Columbia Britannica, nell'ovest del Canada, hanno provocato almeno un morto e migliaia di sfollati. Lo hanno reso noto ieri sera le autorità locali.

SDA

17.11.2021 - 11:18

«Il corpo di una donna è stato ritrovato in una frana avvenuta lunedì mattina sull'autostrada 99, nei pressi di Lillooet (250 km a nord di Vancouver) e le ricerche continuano oggi», ha annunciato la Royal Canadian Mounted Police, la polizia federale, in un comunicato stampa. «Il numero totale di persone e veicoli scomparsi non è stato confermato», hanno detto le autorità.

Lunedì i circa 7'000 residenti della città di Merritt, situata a 300 km a nordest di Vancouver, sono stati evacuati. «Ci aspettiamo che questo ordine di evacuazione rimanga in vigore per più di una settimana», ha detto ieri il Comune.

SDA