Caro prezzi

Caro prezzi, addio al trancio di pizza a un dollaro a New York

SDA

8.11.2021 - 17:55

L'aumento dei prezzi ha colpito il settore in ogni componente, dal formaggio ai tovaglioli.
L'aumento dei prezzi ha colpito il settore in ogni componente, dal formaggio ai tovaglioli.
Keystone

New York deve dire addio a uno dei suoi elementi più emblematici, il trancio di pizza a un dollaro, anzi per la precisione a 99 centesimi.

SDA

8.11.2021 - 17:55

L'offerta, che faceva la gioia di visitatori e residenti a qualsiasi ora del giorno e della notte, non è infatti più sostenibile per i rivenditori a causa dell'aumento dei prezzi in generale, che non ha risparmiato il settore alimentare. Il prezzo attuale è di almeno un dollaro e 50 centesimi.

«L'inflazione – ha spiegato Oren Halali, co-fondatore di 2 Bros. Pizza – interessa ogni singolo ingrediente, ogni cosa che usiamo. La farina, il formaggio, i pomodori, guanti, carta, piatti, tovaglioli. Qualsiasi cosa». Secondo un'indagine Pizza Industry Council della National Restaurant Association, il 97% dei ristoranti o chioschi cosiddetti 'casual' è stato danneggiato dalla scarsità di cibo e bevande nonché dai ritardi nella catena di approvvigionamento.

Il trancio di pizza a 99 centesimi a New York batteva anche l'hamburger a un dollaro delle catene di fast food. Secondo i (numerosi) consumatori di pizza al taglio della Grande Mela, c'è una grossa differenza rispetto alla polpettina di carne tritata: è difficile avere grandi pretese quando si acquista un hamburger a un dollaro, mentre la pizza è sempre buona.

SDA