Animali selvatici

Cina: il branco di elefanti erranti si sposta ancora a sud

SDA

24.6.2021 - 16:29

Il branco fotografato da un aereo.
Keystone

Il branco dei 14 elefanti asiatici erranti che vaga nel sud-est della Cina si è spostato più a sud nella contea di Eshan, sempre nello Yunnan, rendono noto le autorità locali

SDA

24.6.2021 - 16:29

Il gruppo di animali si è diretto 15 km a sud tra le 18:00 di martedì e la stessa ora di ieri con le condizioni metereologiche piovose della zona che hanno aggiunto ulteriori difficoltà al loro monitoraggio e tracciamento, secondo il quartier generale incaricato di monitorare la migrazione.

L'esemplare maschio che si è allontanato 18 giorni fa, si trova ora a 32,5 km di distanza nel distretto di Jinning a Kunming, capoluogo della provincia.

Ieri sono state mobilitate in tutto 132 persone per i lavori riguardanti la migrazione, 957 residenti locali sono stati evacuati e agli elefanti è stato fornito un quantitativo di cibo pari a 400 kg.

Seguiti da più di un mese

Gli animali hanno viaggiato per circa 500 km dalla loro foresta d'origine nella prefettura autonoma di Xishuangbanna Dai e hanno raggiunto Kunming il 2 giugno scorso.

Da oltre un mese, le autorità hanno dispiegato forze di polizia affinché possano scortare il branco ed evacuare le strade per facilitarne il passaggio, usando del cibo per dissuaderli dall'entrare in aree densamente popolate.

I pachidermi asiatici in Cina sono sotto protezione statale di livello A e vivono principalmente nello Yunnan. Grazie ai maggiori sforzi di protezione, la popolazione di elefanti selvatici nella provincia è cresciuta fino a raggiungere i circa 300 esemplari odierni, rispetto ai 193 degli anni '80.

SDA