Colombia

Colombia: autobomba contro base militare, 36 feriti

SDA

16.6.2021 - 08:38

Il presidente Iván Duque (centro, sinistra) e il ministro della difesa Diego Molano (centro, destra) hanno compiuto un sopralluogo alla base attaccata.
Keystone

Un'autobomba è stata fatta esplodere in una base militare nella città di Cúcuta, nel nord-est della Colombia, ferendo 36 persone. Tre militari sono in gravi condizioni mentre due civili colpiti sono fuori pericolo.

SDA

16.6.2021 - 08:38

Il ministro della difesa Diego Molano, che ha attribuito l'attacco ai guerriglieri dell'Esercito di Liberazione nazionale (Eln), ha parlato di un «atto terroristico contro i soldati colombiani». Sul posto si è recato il presidente colombiano Iván Duque «per vigilare direttamente sulla situazione».

Secondo una nota del Ministero della difesa, intorno alle 15:00 ora locale due persone a bordo di un furgone Toyota bianco si sono infiltrate nella base, spacciandosi per dipendenti. Hanno poi fatto esplodere due ordigni che hanno colpito l'unità militare.

Cúcuta è la capitale del dipartimento del Norte de Santander, dove si scontrano l'Eln (considerato l'ultimo nucleo attivo di guerriglieri rimasto nel paese dopo l'accordo di pace del 2016 con i ribelli delle Farc), ciò che resta di un'organizzazione insurrezionalista maoista, i dissidenti delle Farc e numerose bande di narcotrafficanti.

Vari gruppi armati si stanno contendendo il controllo di 41'000 ettari coltivati a coca lungo una delle principali rotte del contrabbando verso il Venezuela e i Caraibi. Ma l'Eln afferma di non avere nulla a che fare con il traffico di droga.

SDA