Covid: in ospedale dell'Alta Austria i morti lasciati in corridoio

SDA

17.11.2021 - 16:49

L'Austria a causa della pandemia sta vivendo momenti difficili. In un ospedale nella notte tra domenica e lunedì si sono registrati talmente tanti decessi che le salme sono state «parcheggiate» in corridoio. Lo racconta all'agenzia Apa un'infermiera che ha voluto mantenere l'anonimato.

IMMAGINE D'ILLUSTRAZIONE
KEYSTONE/EPA/Julien de Rosa

SDA

17.11.2021 - 16:49

La quarta ondata sta travolgendo l'Austria. Il Salisburghese oggi registra un'incidenza settimanale di 1.672 casi di contagio per ogni 100'000 abitanti. Non va molto meglio in Alta Austria (1.557). Sopra quota mille anche il Tirolo (1.010), il Vorarlberg (1.059) e la Carinzia (1.026), poco sotto quota mille la media nazionale (971).

A titolo di paragone i casi per 100'000 abitanti negli ultimi 14 giorni in Svizzera sono 527,96.

La testimonianza dall'Alta Austria

E proprio dalla seconda regione con l'incidenza maggiore, l'Alta Austria, arriva una testimonianza particolarmente intensa di un'infermiera, che illustra, se ancora ce ne fosse bisogno, tutta la drammaticità della situazione.

La sanitaria ha raccontato il suo vissuto all'Apa, mettendo in evidenzia la forte pressione, anche psicologica sul personale infermieristico. «Di solito quando un paziente muore, viene pettinato e i parenti possono salutarlo in modo dignitoso. Un morto per Covid viene infilato nudo in una sacco di plastica e la cosa finisce lì», aggiunge.

L'infermiera racconta anche di un caso di triage. «È arrivata una donna anziana con un tasso di saturazione del sangue sotto il 50%. Normalmente sarebbe stata portata in terapia intensiva, lei no. Per fortuna è sopravvissuta», racconta l'infermiera.

Record di casi da inizio pandemia

Alivello nazionale i casi giornalieri di Covid hanno superato quota 14'000 per la prima volta dall'inizio della pandemia: in base ai dati ufficiali resi noti oggi nelle ultime 24 ore è stato segnato un nuovo record a 14'416.

Prima d'ora il picco della più grande ondata di contagi era stato segnato circa un anno fa a quota 9'586.

Secondo i conteggi della Johns Hopkins University, il bilancio complessivo dei contagi in Austria è di 981'904, inclusi 11'807 decessi.

SDA