Delhi in allerta per lo straripamento del fiume

ATS

19.8.2019 - 15:22

Il livello pericolosamente alto del fiume Yamuna.
Source: KEYSTONE/EPA/HARISH TYAGI

Arwind Kejrival, governatore di Delhi, ha invitato gli abitanti dei quartieri lungo le rive dello Yamuna a spostarsi in aree più sicure: a seguito delle intese piogge del fine settimana, il fiume ha raggiunto i 207 centimetri e sta per superare il livello di guardia.

Anche negli Stati appena più a nord di Delhi, Haryana, Punjab, e Uttar Pradesh, dove altri fiumi potrebbero straripare, è allerta inondazioni. Le piogge monsoniche che dalle ultime 36 ore si sono abbattute nel nord dell'India, sugli Stati himalayani dell'Himachal Pradesh e dell'Uttarkhand, hanno ucciso trenta persone, mentre alcune decine risultano disperse.

Nella sola Shimla, la capitale dell'Himachal Pradesh, una delle mete preferite di vacanza per gli indiani, molto frequentata dai turisti internazionali, si parla di oltre 25 perdite: le strade sono tutte chiuse, rese impraticabili dagli smottamenti. Il servizio meteorologico indiano prevede altre piogge nelle prossime 24 ore.

Tornare alla home page

ATS