Tifo violento

Denunciati 37 hooligan dopo violenze Ambrì

ATS

27.9.2018 - 12:22

IMMAGINE D'ILLUSTRAZIONE (archivio)
TI-PRESS

La polizia vodese ha denunciato 37 persone dopo le violenze commesse in occasione della partita di hockey tra Ambri-Piotta e Losanna lo scorso 14 gennaio in Leventina e dopo la partita di calcio tra Losanna e Thun nel capoluogo vodese il 13 maggio.

Sono stati inoltre decisi divieti di accesso agli stadi o nelle zone circostanti.

Per la prima volta, due tifosi losannesi - uno svizzero di 19 e un italiano 26 anni - saranno anche obbligati a presentarsi a un posto di polizia nel loro comune di domicilio in occasione di ogni incontro giocato fuori casa dal loro club, "al fine di prevenire al massimo il rischio di recidiva", indica una nota diramata oggi.

Tornare alla home page

ATS