Ladri

A Ginevra diversi furti commessi da falsi idraulici presso anziani

gsi, ats

18.3.2022 - 16:33

Negli ultimi mesi a Ginevra diversi anziani sono rimasti vittima di furti commessi da falsi idraulici. Sono stati segnalati una quindicina di casi per un bottino valutato a 100'000 franchi, riferisce oggi la polizia.
Keystone

Negli ultimi mesi a Ginevra diversi anziani sono rimasti vittima di furti commessi da falsi idraulici. Sono stati segnalati una quindicina di casi per un bottino valutato a 100'000 franchi, riferisce la polizia di Ginevra in un comunicato odierno.

gsi, ats

18.3.2022 - 16:33

Lo scenario utilizzato è sistematicamente lo stesso: i mariuoli si introducono nelle abitazioni di persone anziane adducendo come scusa un allagamento in un appartamento vicino. I malfattori rovesciano poi discretamente una bottiglia d'acqua sul pavimento per dimostrare l'urgenza della situazione. In seguito usano diversi pretesti per perquisire l'appartamento e rubare denaro e gioielli.

Dopo aver riparato la presunta perdita d'acqua, i furfanti chiedono di pagare un acconto della fattura di qualche decina di franchi e in tal modo scoprono dove sono tenuti i soldi nell'appartamento.

Gli imbroglioni sono anche riusciti ad impossessarsi di carte di credito e dei corrispettivi codici. Per ottenere questi ultimi fanno digitare il numero alle vittime sullo schermo di un telefonino, spacciandolo per un terminale di pagamento.

La polizia spiega che tali furti sono stati segnalati «per diversi mesi» e che «verosimilmente molti casi non sono mai stati segnalati», continua il comunicato. La popolazione è quindi invitata ad essere prudente e a non far entrare in casa estranei senza una verifica.

gsi, ats