Due casi della variante Omicron confermati in Germania

SDA

27.11.2021 - 20:01

La Germania ha confermato i suoi due primi casi di variante Omicron: si tratta di persone arrivate dal Sudafrica all'aeroporto di Monaco (foto d'archivio)
Keystone

I due primi contagiati dalla nuova variante Omicron sono stati confermati a Monaco di Baviera dall'assessore locale alla Salute.

SDA

27.11.2021 - 20:01

Si tratta di due persone arrivate dal Sudafrica il 24 novembre, ha spiegato il ministro della Salute bavarese, Klaus Holetschek. In Baviera tutte le persone arrivate a bordo di quell'aereo sono invitate adesso a ridurre i contatti, sottoporsi a un test PCR e contattare gli enti sanitari locali. Si chiedono misure precauzionali anche a tutte le persone rientrate negli ultimi 14 giorni dal Sudafrica. In mattinata, l'assessore dell'Assia, Kai Klose aveva informato su Twitter di un caso sospetto (e isolato in casa) nel Land.

La Germania, che al momento vive un'emergenza molto seria dovuta alla forte diffusione del Covid, ha annunciato che dalla mezzanotte di domenica Sudafrica, Namibia, Zimbabwe, Botswana, Mozambico, Malawi e Swasiland e Lesotho saranno classificati come Paesi a rischio della nuova variante.

Le compagnie aeree potranno far rientrare soltanto passeggeri tedeschi, che dovranno sottoporsi a 14 giorni di quarantena una volta atterrati nella Repubblica federale. Per rassicurare l'opinione pubblica, in giornate di forte allarme per lo sviluppo della pandemia, il presidente del Robert Koch Institut, Lothar Wieler, ha spiegato: «Chi è già vaccinato non inizia da zero se entra in contatto con una nuova variante».

In Germania, però, proprio la copertura vaccinale è ancora carente, con il 68% della popolazione coperto da protezione completa. Il Robert Koch Institut ha registrato nel bollettino di stamani 67'125 nuovi casi positivi, e un indice settimanale di 444,3 postivi su 100 mila abitanti. I decessi sono stati 303 mentre il tasso di ospedalizzazione su 100 mila abitanti è di 5,97 ricoverati nelle terapie intensive.

Alcuni Lander, come Sassonia Turingia e Baviera, vivono già un forte sovraccarico delle strutture sanitarie e i pazienti vengono trasferiti nelle regioni vicine con voli dell'aeronautica militare.

SDA