Il calendario Pirelli è pop rock, Bryan Adams fotografo On the road

SDA

29.11.2021 - 14:50

Bryan Adams (nella foto d'archivio) ha realizzato le foto del calendario Pirelli 2022. Il cantante rock canadese, testato positivo al Covid al suo arrivo all'aeroporto di Malpensa, seguirà la presentazione di The Cal 2022 da una camera d'albergo.
Keystone

Corde emotive e sentimentali per tornare 'On the road': The Cal 2022 – la nuova edizione del calendario Pirelli – dopo un anno di pausa per l'emergenza sanitaria, torna nell'anno che celebra i 150 anni del produttore di pneumatici.

SDA

29.11.2021 - 14:50

Lo fa con un concept che rende direttamente omaggio ai musicisti che si sono fermati in questo periodo oltre che alla strada percorsa dai pneumatici italiani. Il fotografo è d'eccezione: il musicista canadese Bryan Adams che ha anche composto un omonimo brano che sarà inserito nel prossimo album.

Il lancio del calendario Pirelli oggi a Milano all'Hangar Bicocca, presente l'ad Pirelli Marco Tronchetti Provera con lo svelamento del logo celebrativo, vede solo in collegamento l'artista, fermato al suo arrivo a Malpensa qualche giorno fa con i sintomi del Covid, nonostante vaccinazioni e negativizzazione precedente.

Musicisti fotografati a Los Angeles e a Capri

Adams, chiuso nella stanza di lusso, ha spiegato come ha scelto il cast, tutto di musicisti di antica e nuova fama. Ha deciso di immortalare a Los Angeles, principalmente all'hotel Chateau Marmont, e a Capri, hotel La Scalinatella, la vita degli artisti in tour scandendo mese dopo mese cosa accade: dalla partenza per un tour, alla preparazione in studio, dal camerino, al backstage, all'ingresso dal retro di un hotel per riposare, alla salita in macchina per la prossima tappa.

Età e percorsi professionali diversi per dare un'idea delle esperienze di un artista, della vita che conducono. Foto spesso in bianco e nero, foto di dettagli, scatti pop rock che comunicano anche molta solitudine.

La chitarrista St. Vincent in copertina

Cher e Iggy Pop tutto dipinto di argento e poi ancora Jennifer Hudson, Normani, Rita Ora, Saweetie, Kali Uchis, la chitarrista St. Vincent (suo lo scatto di cover con il plettro sulla lingua), gli emergenti Grimes (fresca ex di Elon Musk) e Bohan Phoenix, il rapper di origini cinesi sono i protagonisti del calendario, che si apre con un mese dedicato alla città di Los Angeles, e si chiude con autoritratti dello stesso Bryan Adams.

The Cal 2022 cambia di nuovo pelle, dopo anni rimasti ella storia con scatti di Peter Linderbergh, Karl Lagerfeld, Richard Avedon, Bruce Weber, Annie Leibovitz, Herb Ritts, Mario Testino, Steve Mc Curry, Steven Meisel, tra i tanti.

Lasciato perdere da anni perchè fuori dello spirito del tempo il tema della bellezza femminile esibita, abbracciata la diversità con l'esperienza all black di anni fa, The Cal 2022 si avvicina alla musica e riparte di nuovo. La copertina resterà «tra le cover iconiche del Pirelli», è quanto spera Adams.

SDA