Nuove stime: 60'000 morti entro agosto negli Stati Uniti

ATS

8.4.2020 - 17:03

Die USA verzeichnen an nur einem Tag neue Rekordwert bei den Coronavirus-Todesopfern.
Source: KEYSTONE/EPA/CENTERS FOR DISEASE CONTROL AND PREVENTION HANDOUT

Sono circa 60'000 gli abitanti degli Stati Uniti che potrebbero morire entro l'inizio di agosto.

Lo afferma uno studio della University of Washington di Seattle, città che è stata uno dei primi focolai della pandemia negli Stati Uniti.

Le stime precedenti parlavano di quasi 82'000 morti, e la task force della Casa Bianca aveva stimato addirittura tra i 100'000 e i 240'000 decessi.

La revisione al ribasso – si spiega – coincide con il relativo ottimismo sul fatto che i casi potrebbero aver raggiunto il cosiddetto «plateau» in alcune aree, a partire dallo Stato di New York, epicentro della pandemia negli Stati Uniti.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS