Pandemia: la Germania dimostra un grande senso dell’umorismo!

tafu

19.11.2020 - 11:40

Attraverso la sua ultima campagna di lotta contro il coronavirus, il governo tedesco dimostra di saper far ridere.
Screenshot Twitter

Umorismo per contrastare il coronavirus: il governo tedesco dimostra che questo concetto può funzionare dopo aver pubblicato, lo scorso fine settimana, una serie di brevi video sotto forma di documentari storici che invitavano le persone a rimanere a casa.

Al posto però dei classici filmati educativi che conosciamo e che ci aspettiamo da parte di molti governi, questi video adottano un approccio innovativo: con il titolo di #besonderehelden («eroi molto speciali»), i giovani diventano eroi. Perché? Perché sono rimasti a casa, come «gente pigra».

In uno di questi video, un signore anziano in un lontano futuro, racconta come ha vissuto l’inverno del 2020 segnato dalla pandemia da coronavirus. «Avevo appena compiuto 22 anni e studiavo ingegneria alla Chemnitz quando è arrivata la seconda ondata», ricorda l’uomo, un certo Anton Lehmann, con una musica drammatica in sottofondo. «Un pericolo invisibile minacciava tutto ciò in cui credevamo.»

« Non abbiamo fatto niente»

All’improvviso il futuro del Paese era nelle nostre mani, racconta. I giovani hanno quindi preso coraggio e hanno fatto ciò che ci si aspettava da loro: «Non abbiamo fatto niente.» Si vede allora un ragazzo sul divano mentre fa zapping alla televisione e cerca di far passare il tempo, ma soprattutto che evita di oltrepassare la soglia di casa.

«Per giorni e notti, non ci siamo mossi da casa e abbiamo lottato contro la diffusione del virus», continua l’anziano signore. «Il divano era il nostro fronte e la pazienza la nostra arma.» Il video si conclude con l’invito del governo tedesco: «Diventa un eroe anche tu restando a casa.»

Tornare alla home page