Sciopero per il Clima avverte: «Le tempeste saranno più frequenti»

nw, ats

16.7.2021 - 16:55

Sciopero per il clima mette in guardia dalle conseguenze della crisi climatica.
Keystone

Mentre il maltempo si abbatte con violenza sulla Svizzera, Sciopero per il clima avverte: in futuro gli eventi meteorologici estremi non saranno più una rarità.

nw, ats

16.7.2021 - 16:55

Temporali e inondazioni, si legge in un comunicato odierno, fanno parte delle conseguenze della crisi climatica. Più quest'ultima prosegue, e meno i fenomeni meteorologici estremi saranno rari: «Non solo diventeranno più frequenti ma anche più gravi con l'avanzare della crisi climatica», spiega Larissa Bison di Lugano, citata nella nota.

L'organizzazione invita quindi ad agire immediatamente per ridurre le emissioni di gas serra, poiché l'importanza di raggiungere il netto zero entro il 2030 è sempre più evidente. Le 60 misure proposte dallo Sciopero per il clima devono da subito essere prese sul serio, per evitare di entrare in un circolo vizioso della crisi climatica, che può avere conseguenze anche mortali.

nw, ats