Tutto pronto per il primo volo operativo di Crew Dragon

SDA

13.11.2020 - 17:32

Tutto pronto per la partenza da Cape Canaveral.
sda

È tutto pronto a Cape Canaveral per il primo volo operativo della capsula Crew Dragon-1 della SpaceX, l'azienda di Elon Musk che opera per conto della Nasa.

La missione, destinata a portare quattro astronauti sulla Stazione Spaziale, è la prima in cui, dopo l'uscita di scena dello Space Shuttle, gli Stati Uniti tornano a far volare i loro astronauti con un loro veicolo.

Il lancio è previsto per le 1:49 (ora svizzera) del 15 novembre dalla storica rampa di lancio 39A del Kennedy Space Center, la stessa da cui sono partite le missioni Apollo dirette alla Luna.

Pesa l'incognita maltempo

Tutto è pronto e gli ultimi test, compresi quelli sul razzo riutilizzabile Falcon 9 sono andati bene, ma pesa l'incognita maltempo, con la tempesta tropicale Eta che si sta avvicinando al Nord della Florida e nelle ore del lancio dovrebbe muoversi in direzione Est, verso l'Oceano Atlantico.

La probabilità di condizioni favorevoli al lancio, spiegano i meteorologi della Nasa, è al momento del 70%. In caso di problemi, la successiva finestra di lancio è alle 1:27 ora svizzera del 16 novembre.

La prima missione operativa della SpaceX

Crew Dragon-1 è la prima missione operativa della SpaceX, dopo il lancio di prova del maggio 2020. A bordo della capsula, chiamata 'Resilienza', viaggeranno il comandante Michael Hopkins, il pilota Victor Glover e la specialista di missione Shannon Walker, tutti della Nasa, e lo specialista di missione Soichi Noguchi, dell'Agenzia spaziale giapponese Jaxa.

Ad attenderli sulla Stazione Spaziale, l'americana Kate Rubins e i russi Sergey Ryzhikov e Sergey Kud-Sverchkov.

I 4 astronauti di Crew Dragon-1 resteranno sulla stazione orbitale per sei mesi, durante i quali svolgeranno esperimenti sul funzionamento di organoidi su chip per lo studio di muscoli e polmoni, su batteri mangiatori di rocce, sugli orti spaziali, su parti di future tute spaziali e su come si comportano nello spazio il cervello, il sistema immunitario e l'orologio biologico.

Tornare alla home page

SDA