Vaccini

Esperta dell'Ema, «lo Sputnik? È come la roulette russa»

SDA

8.3.2021 - 13:38

"Al momento non abbiamo dati sugli effetti collaterali per le persone che sono state vaccinate" con lo Sputnik V, dice la presidente del consiglio di amministrazione dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema) Christa Wirthumer-Hoche.
Keystone

Lo Sputnik? «È come la roulette russa». Il parere è della presidente del consiglio di amministrazione dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema) Christa Wirthumer-Hoche.

SDA

8.3.2021 - 13:38

L'esperta sconsiglia ai Paesi europei di ricorrere all'autorizzazione di emergenza dello Sputnik visto che, assicura, al momento i dati sulle persone vaccinate sono insufficienti.

Intervistata dalla televisione austriaca, nel momento in cui Vienna sta intensificando i contatti con Mosca per ottenere il vaccino, Wirthumer-Hoche ha mostrato tutto il suo scetticismo e invitato gli Stati ad attendere il via libera dell'Ema perché al momento la situazione è paragonabile alla roulette russa.

«Abbiamo bisogno – ha detto – di documenti da poter analizzare. Al momento non abbiamo dati sugli effetti collaterali per le persone che sono state vaccinate. Siamo di fronte a qualcosa di sconosciuto ed è per questo che sconsiglio vivamente di rilasciare un'autorizzazione nazionale di emergenza».

L'Ema ha avviato la valutazione dello Sputnik V la settimana scorsa e dopo l'annuncio le autorità russe si sono dichiarate pronte a fornire 50 milioni di vaccini a partire da giugno.

SDA