Vallese: uomo sopravvive per sette ore dopo lo schianto di un elicottero

ATS

26.10.2020 - 13:36

In Vallese un persona è morta nello schianto di un elicottero
Source: KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

Un uomo è morto e un altro è rimasto ferito nello schianto di un elicottero privato ieri pomeriggio in Vallese, ha annunciato oggi la società Air Zermatt. Il relitto dell'aereo è stato trovato dopo ore di ricerche a Cervinia (I).

L'incidente è avvenuto nei pressi del Breithorn (VS/I), montagna di 4164 metri poco a oriente del Cervino. Air Zermatt è stata allertata ieri sera e ha avviato le ricerche, alle quali hanno preso parte anche un Super Puma dell'esercito e soccorritori a piedi e in motoslitta. Sul versante italiano le operazioni di ricerca e recupero sono state condotte dal Soccorso alpino valdostano e dalla Guardia di finanza.

Il relitto è stato localizzato poco prima di mezzanotte «nella zona di confine, su suolo italiano», ha indicato Air Zermatt a Keystone-ATS. Secondo l'agenzia di stampa italiana Ansa, l'elicottero è precipitato in territorio di Cervinia, a oltre 3000 metri di altitudine, in una zona impraticabile.

Soppravvivie per oltre sette ore

Sul posto i soccorritori hanno scoperto «inaspettatamente» che uno dei due uomini era sopravvissuto nel relitto per sette ore e mezza. In grave ipotermia, è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Berna. L'altro occupante del velivolo era già deceduto all'arrivo dei soccorsi.

Secondo Ansa, che si basa sui primi elementi dell'inchiesta del soccorso alpino di Breuil-Cervinia, i due uomini, italiani, si sono recati ieri in Valle d'Aosta per sciare nella zona delle Cime Bianche Laghi con un elicottero del tipo Robinson a quattro posti. L'incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio, quando i due volevano rientrare. L'Agenzia italiana per la sicurezza aerea ha aperto un'indagine.

Tornare alla home page

ATS