Yona cuscinetto demilizarizzata a Idlib

ATS

17.9.2018 - 20:49

Accordo fra Vladimir Putin e Tayyip Erdogan per zona cuscinetto demilitarizzata a Idlib
Source: KEYSTONE/AP POOL/ALEXANDER ZEMLIANICHENKO

La creazione di una zona cuscinetto demilitarizzata a Idlib, larga 15-20 chilometri intorno alla linea di contatto fra ribelli e forze di Damasco, entro il 15 ottobre: è il piano che Russia e Turchia promuovono per risolvere la crisi di Idlib

Il piano è stato annunciato da Vladimir Putin al termine del suo incontro a Sochi, durato oltre quattro ore, con il presidente turco Recep Tayyp Erdogan che sembra così essere riuscito a scongiurare una massiccia offensiva militare delle forze siriane sostenute da quelle russe. La zona cuscinetto sarà controllata dalla polizia militare russa e turca e consentirà il ritiro dei militanti.

"Ci siamo concentrati sulla situazione nella provincia di Idlib, considerando la presenza estesa di militanti e delle loro infrastrutture. Abbiamo concordato di creare una zona demilitarizzata fra le forze del governo e i militanti entro il 15 ottobre. La zona sarà profonda 15-20 chilometri e dovrà essere lasciata dai militanti più radicali, inclusa al Nusra, dovranno lasciare completamente tale area. Questi militanti rappresentano una minaccia per le forze militari russe in Siria", ha dichiarato Putin.

L'accordo raggiunto tra Turchia e Russia ha evitato una crisi umanitaria nella Siria nordoccidentale, secondo Erdogan. Russia e Turchiahanno firmato ''un memorandum di intesa per stabilizzare la zona di de-escalation a Idlib'', come previsto dagli accordi di Astana.

Tornare alla home page

ATS