COVID-19: altro balzo verso l'alto del numero dei morti negli Stati Uniti

ATS

7.8.2020 - 07:03

Oltre 160'000 morti per Covid negli USA
Source: KEYSTONE/AP/Wilfredo Lee

Negli Stati Uniti il coronavirus ha fatto oltre 2.000 morti nelle ultime 24 ore per la prima volta dopo tre mesi. E' quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University.

Il bilancio dei vittime del coronavirus negli Stati Uniti ha superato la soglia dei 160'000, registrandone nella sola giornata di giovedì 2060. I dati dell'università a stelle e strisce indicano che i decessi nel Paese sono ad oggi 160.090 a fronte di 4.881.974 casi confermati. Dall'inizio della pandemia nel paese governato da Donald Trump sono guarite 1.598.624 persone.

Le autorità invece parlano di «miglioramenti»

Malgrado le cifre impietose gli Stati Uniti hanno revocato l'avviso ai propri cittadini i di evitare tutti i viaggi all'estero a causa della pandemia. Lo ha reso noto il Dipartimento di stato.

L'avvertimento era stato emesso dall'amministrazione Trump per evitare la diffusione del virus nel Paese. Il Dipartimento di Stato parla ora di «miglioramenti» della situazione e afferma che tornerà a valutare la sicurezza o meno dei viaggi nei vari Paesi esteri «caso per caso».

La Francia, il Regno Unito e la Germania sono stati classificati «al livello 3», ch significa "viaggio da evitare se possibile".

Non tenendo conto del parere dei suoi stessi esperti, più prudenti, il presidente statunitense ha dichiarato giovedì che un vaccino potrebbe essere prodotto prima delle elezioni presidenziali del 3 novembre.

Tornare alla home page

ATS