Esplode un residuato bellico a Kunduz: 9 morti, tra cui 6 bimbi

SDA

4.11.2021 - 15:04

Un residuato bellico è esploso nella regione di Kunduz (foto d'archivio).
Keystone

Nove membri di una famiglia afghana, tra cui quattro bambine e due bambini, sono rimasti uccisi ieri mattina nell'esplosione di un residuato bellico all'interno di un'abitazione a Kunduz, nel nord del Paese. Altri tre bambini sono stati feriti. Lo riferisce l'Unicef.

SDA

4.11.2021 - 15:04

Secondo la ricostruzione citata dall'organismo delle Nazioni Unite, uno dei bambini avrebbe inconsapevolmente portato l'ordigno inesploso in casa, dopo averlo trovato in un campo vicino alla loro casa.

«Questo incidente sottolinea l'imperativo urgente di eliminare gli ordigni e i residuati bellici esplosivi e di sensibilizzare le comunità sui rischi», ha dichiarato Alice Akunga, rappresentante ad interim dell'Unicef in Afghanistan, sottolineando che sono più di 460 i bambini uccisi a causa del conflitto nei primi sei mesi di quest'anno, stando ai soli dati verificati dalle Nazioni Unite.

«L'Unicef esorta tutte le parti interessate a compiere ogni sforzo per proteggere i bambini e i civili», ha aggiunto Akunga.

SDA