Guerra in Ucraina Biden e Sunak sono d'accordo: «Armi a Kiev perché deve vincere»

SDA

14.3.2023 - 10:58

Il primo ministro australiano Anthony Albanese, il presidente USA Joe Biden e il premier britannico Rishi Sunak
Il primo ministro australiano Anthony Albanese, il presidente USA Joe Biden e il premier britannico Rishi Sunak
Keystone

USA e Regno Unito rivendicano il ruolo di «coordinatori degli sforzi internazionali» per incrementare gli aiuti militari all'Ucraina. Lo sottolinea una nota di Downing Street dando conto del faccia a faccia fra il premier Rishi Sunak e il presidente americano Joe Biden a margine del vertice Aukus di San Diego.

14.3.2023 - 10:58

Sunak rimarca «l'accelerazione» delle forniture di Londra, «inclusi tank e addestramento». Mentre entrambi i leader evocano la necessità di «restare incrollabili nel sostegno all'Ucraina», affinché Kiev «vinca la guerra e si assicuri una pace duratura» in cui Mosca «non la possa più minacciare nello stesso modo».

Riguardo alla Cina, per i due leader rappresenta oggi «una sfida» per l'Occidente, in ragione della «accresciuta aggressività» attribuita alla strategia del «Partito Comunista Cinese», ma Sunak e Biden ritengono che con Pechino bisogna comunque continuare a «confrontarsi e a mantenere un dialogo».

SDA