«Lanterne verdi» per far luce sulla situazione dei migranti al confine tra Polonia e Bielorussia

SDA

19.11.2021 - 14:12

Save the children lancia un appello per aiutare i bambini migranti al confine tra Bielorussia e Pologna.
Keystone

Save the Children fa un appello a condividere sui social la campagna 'Lanterne verdi', taggando le istituzioni, per «accendere la luce» sulla drammatica situazione dei migranti al confine tra Polonia e Bielorussia.

SDA

19.11.2021 - 14:12

«Davanti alla violenta opposizione di uno Stato membro e all'immobilismo dell'Europa, la società civile richiama ancora una volta il rispetto del diritto internazionale. La storia dei cittadini polacchi che accendono luci verdi per segnalare ospitalità e aiuto ai migranti che riescono a passare il confine con la Bielorussia conferma che l'Europa è pronta e capace di mostrare speranza, umanità, solidarietà», ha scritto in una lettera aperta al quotidiano Avvenire la direttrice generale di Save the Children Daniela Fatarella.

Fatarella ha inoltre ricordato che «quello delle lanterne verdi non è solo un gesto simbolico che sta popolando i social, ma è un segno di vicinanza e di responsabilità di tutti coloro che non vogliono essere indifferenti, ma intendono restare umani».

«Lanciamo un appello alla società civile e alle altre organizzazioni a condividere questo gesto e questa battaglia» per testimoniare che «non ci voltiamo dall'altra parte: lasceremo accesa sui nostri canali social la lanterna verde per chiedere all'Europa di accogliere queste persone. La protezione e l'accoglienza delle persone, a maggior ragione se vulnerabili come i bambini, non può essere sacrificata mai sull'altare di logiche e interessi politici. Accendiamo una luce sui canali social, usando gli hashtag #greenlight e #lanterneverdi e taggando su Twitter @EUCouncil @EU_Commission», conclude.

SDA