Birmania

Il «governo ombra» in Birmania chiama il popolo alla «guerra difensiva» contro i militari

SDA

7.9.2021 - 12:08

Il cosiddetto «governo ombra» in Birmania, cioè la voce del governo democratico rovesciato dal colpo di stato del 1 febbraio scorso, ha chiamato il popolo alla «guerra difensiva» contro la giunta militare.
Il cosiddetto «governo ombra» in Birmania, cioè la voce del governo democratico rovesciato dal colpo di stato del 1 febbraio scorso, ha chiamato il popolo alla «guerra difensiva» contro la giunta militare.
Keystone

Il cosiddetto «governo ombra» in Birmania, cioè la voce del governo democratico rovesciato dal colpo di Stato del 1 febbraio, ha chiamato il popolo alla «guerra difensiva» contro la giunta militare.

SDA

7.9.2021 - 12:08

Il presidente pro tempore del Governo di unità nazionale (NUG), Duwa Lashi, in un video postato su Facebook, citato da Al Jazeera, ha dichiarato: «Con la responsabilità di proteggere la vita e i beni del popolo, il Governo di Unità nazionale (...) lancia la guerra difensiva contro la giunta militare. Trattandosi di una rivoluzione pubblica, tutti i cittadini dell'intera Birmania si rivoltano contro il regime dei militari terroristi guidati da Min Aung Hlang in ogni angolo del Paese», aggiunge Lashi.

SDA