Birmania

Birmania: manifestanti in piazza anche oggi, «vinceremo»

SDA

6.3.2021 - 10:51

Manifestanti pro-democrazia sono scesi in piazza anche oggi in Myanmar, all'indomani di una nuova riunione del Consiglio di sicurezza dell'Onu divisa sulla risposta alla repressione militare birmana che ne ha già uccisi a decine.
Keystone

Manifestanti pro-democrazia in piazza anche oggi in Myanmar (ex Birmania), all'indomani di una nuova riunione del Consiglio di sicurezza dell'Onu divisa sulla risposta alla repressione militare che ne ha già uccisi a decine.

SDA

6.3.2021 - 10:51

A Loikaw, nel centro del Paese, centinaia di persone, tra cui insegnanti in divisa verde e bianca, si sono messe in marcia stamattina sventolando cartelli che invitano alla disobbedienza civile. «Se vai a lavorare, stai aiutando la dittatura», «La nostra rivoluzione deve vincere», ha scandito la folla.

Nel quartiere di San Chaug a Yangon (ex Rangoon), la capitale economica della Birmania, dove sono state erette barricate improvvisate per proteggersi dalle forze di sicurezza, si sono radunati piccoli gruppi di manifestanti.

SDA