Politica

Blinken a Lavrov: «Vogliamo relazioni stabili con la Russia»

SDA

20.5.2021 - 07:00

Il segretario di Stato Usa Antony Blinken e  il ministro degli esteri russo Serghei Lavrov si sono incontrati ieri sera a margine della riunione del consiglio artico a Reykjavik, in Islanda
Il segretario di Stato Usa Antony Blinken e il ministro degli esteri russo Serghei Lavrov si sono incontrati ieri sera a margine della riunione del consiglio artico a Reykjavik, in Islanda
Keystone

Il segretario di Stato Usa Antony Blinken ha visto ieri sera il suo omologo russo Serghei Lavrov a margine della riunione del consiglio artico a Reykjavik, in Islanda. Per il ministro degli esteri russo l'incontro è stato costruttivo.

SDA

20.5.2021 - 07:00

Gli Stati Uniti vogliono «un rapporto stabile e prevedibile con la Russia», ha detto Blinken, avvertendo che gli Usa «risponderanno» in caso di azioni «aggressive» da parte di Mosca.

L'incontro di Blinken è il primo di un esponente dell'amministrazione Biden con un alto funzionario russo. E si inserisce nell'ambito di un possibile faccia a faccia fra lo stesso presidente americano e Vladimir Putin dopo le tensioni dei mesi scorsi. «Non è un segreto che abbiamo delle differenze. Come ha detto Biden in diverse occasioni, se la Russia agirà in modo aggressivo contro gli Stati Uniti o i nostri alleati risponderemo», ha detto Blinken.

La Russia è pronta a discutere di tutto con gli Stati Uniti a patto che il dialogo sia onesto e basato su un rispetto reciproco, ha risposto dal canto suo il ministro degli esteri russo, ammettendo che Stati Uniti e Russia hanno divergenze sui temi internazionali.

Lavrov ha tuttavia definito «costruttivi» i colloqui avuti ieri sera. Russia e Stati Uniti «comprendono la necessità di porre fine al clima malsano che si è formato nelle relazioni tra Mosca e Washington negli ultimi anni», ha aggiunto.

Blinken da parte sua ha comunque espresso a Lavrov le sue «profonde preoccupazioni» per il dispiegamento delle truppe russe in Ucraina e al confine.

SDA