Von der Leyen: «Non rinegozieremo il Protocollo con l'Ulster»

SDA

22.7.2021 - 14:07

Il primo ministro britannico Boris Johnson e la presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen non sembrano trovare un terreno d'intesa (foto d'archivio)
Keystone

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha annunciato di avere ricevuto una «telefonata» dal premier britannico «Boris Johnson in cui le veniva presentato il Command paper del Regno Unito sul protocollo Irlanda/Irlanda del nord».

SDA

22.7.2021 - 14:07

Von der Leyen ha ribadito la posizione annunciata ieri dal vicepresidente Maros Sefcovic affermando che «l'UE continuerà a essere creativa e flessibile nel quadro del protocollo. Ma non lo rinegozieremo. Dobbiamo garantire insieme stabilità e prevedibilità nell'Irlanda del Nord».

«La presidente von der Leyen ha ascoltato le richiese fatte dal premier britannico Johnson e ha sottolineato in modo chiaro che l'Ue continuerà ad essere creativa e flessibile, ma non rinegozierà il protocollo sull'Irlanda del nord», ha precisato Dana Spinant, portavoce della Commissione europea.

Johnson, dal canto suo, ha esortato l'Unione Europea a studiare «seriamente» le sue proposte per rinegoziare gli accordi post-Brexit in Irlanda del Nord, dopo che Bruxelles ha respinto ogni tipo di rinegoziazione.

Rivolgendosi alla presidente della Commissione europea, Johnson ha affermato che il protocollo nordirlandese che regola gli scambi commerciali è «insostenibile» ed «ha esortato l'UE a prendere seriamente in considerazione le proposte» avanzate ieri dal suo governo, ha reso noto Downing Street in un comunicato.