Campagna elettorale in salita per Macri

ATS

7.9.2019 - 18:07

Il presidente argentino Mauricio Macri
Source: KEYSTONE/AP/NATACHA PISARENKO

Il presidente argentino Mauricio Macri cerca una riconferma del suo mandato ma la strada si prospetta tutta in salita.

Parte la campagna elettorale per le elezioni presidenziali del 27 ottobre e a 50 giorni dal voto, e dopo le primarie dell'11 agosto in cui l'opposizione peronista del 'ticket' Alberto Fernández-Cristina Fernández de Kirchner ha acquisito un vantaggio di 16 punti, gli analisti considerano «disperata» l'impresa del capo dello Stato.

Macri potrebbe addirittura non riuscire ad entrare nel ballottaggio previsto per il 24 novembre se il candidato peronista superasse il 45% dei voti, o toccasse il 40% con dieci punti di vantaggio sul secondo classificato.

E a sostegno di questo scenario vi sono sondaggisti (Clivajes e Federico González & Asociados) secondo cui Alberto Fernández potrebbe accrescere i suoi consensi visto che lo scenario sociale argentino si mantiene preoccupante, con una forte inflazione (oltre il 50%) che «tritura» letteralmente i salari, la caduta della produzione e l'aumento di disoccupazione e povertà.

Tornare alla home page

ATS