Conflitto Cannonate e lancio razzi su Israele dal Libano

SDA

8.10.2023 - 08:15

Anche il confine fra Libano e Israele si sta surriscaldando.
Anche il confine fra Libano e Israele si sta surriscaldando.
Keystone

L'Hezbollah libanese ha rivendicato di aver compiuto «tiri di artiglieria e lanci di razzi» su Israele dal territorio del Libano. L'esercito israeliano ha risposto con l'artiglieria.

8.10.2023 - 08:15

Hezbollah ha affermato di aver usato «un gran numero di colpi di artiglieria e di missili guidati» su posizioni israeliani nella zona contesa delle Fattorie di Sheeba, spiegando le modalità dell'operazione rivendicata questa mattina, alla quale Israele ha affermato di aver risposto.

«La resistenza islamica (Hezbollah, ndr) ha attaccato tre posizioni del nemico sionista nella zona occupata delle Fattorie di Sheeba libanesi (...) con un gran numero di colpi di artiglieria e di missili guidati», si legge in un comunicato del 'Partito di Dio' sciita libanese, che esprime «solidarietà» con gli attacchi massicci di ieri di Hamas.

Da parte sua l'esercito israeliano ha risposto a quelli che ha chiamato «colpi di mortaio provenienti dal Libano» con attacchi di artiglieria. Lo ha fatto sapere il portavoce militare secondo cui i colpi provenienti dal Libano sono ricaduti nella «contesa regione di Monte Dov sul confine libanese». Successivamente – ha aggiunto il portavoce militare – un drone israeliano ha colpito «una infrastruttura dell'organizzazione terroristica degli Hezbollah nell'area di Har Dov».

L'esercito israeliano ha intimato ai residenti dell'Alta Galilea, che confina con il Libano, di restare al riparo nei rifugi.

SDA