Castex: «Troppi anni di compromessi con l'islamismo»

ATS

1.11.2020 - 21:56

Il primo ministro francese Jean Castex
Source: KEYSTONE/EPA/MARTIN BUREAU / POOL

Il primo ministro francese, Jean Castex, ha denunciato stasera in tv i «compromessi durati troppi anni» dei partiti politici e degli intellettuali con l'islamismo radicale, contro il quale bisogna invece condurre una «battaglia ideologica».

«Questa battaglia – ha detto Castex parlando su Tf1 – è ideologica: il nemico cerca prima di tutto di dividerci propagando odio e violenza, cerca di frantumare la comunità nazionale».

«Qui – ha detto Castex – voglio denunciare tutti i compromessi che per troppi anni ci sono stati, le giustificazioni per questo islamismo radicale: 'dovremmo autoflagellarci, rimpiangere la colonizzazione', e non so cosa altro ancora – ha aggiunto – il primo modo di vincere una guerra è che la comunità nazionale sia unita, sia fiera delle nostre radici, della nostra identità, della nostra Repubblica, della nostra libertà. Bisogna vincere la battaglia ideologica».

Tornare alla home page

ATS