CEO Google presto a colloquio con Trump

ATS

29.9.2018 - 11:27

Sundar Pichai, il numero uno di Google.
Source: KEYSTONE/AP/JEFF CHIU

Il CEO di Google, Sundar Pichai, è volato ieri a Washington per discutere delle preoccupazioni sulle pratiche commerciali della società con i membri del Congresso. Durante l'incontro è emerso un invito a incontrare il presidente Usa Donald Trump.

È stato il consigliere economico della Casa Bianca, Larry Kudlow, ad annunciare l'invito durante l'incontro con Pichai, il quale ha accettato. Altri "stakeholders di internet" saranno invitati alla stessa tavola rotonda, riferisce la Casa Bianca, con i dettagli, tra cui la data dell'incontro, ancora da definire. Kudlow e Pichai hanno discusso di internet ed economia definendo i colloqui "positivi e produttivi".

Trump ha accusato Google di manipolare i risultati del suo influente motore di ricerca per sopprimere le opinioni dei conservatori ed evidenziare la copertura dei media che, secondo il presidente, diffondono 'fake news'. Google ha negato qualsiasi pregiudizio politico.

Tornare alla home page

ATS