GB-Medio oriente

Corbyn vuole riconoscere Stato palestinese

ATS

26.9.2018 - 20:04

Jeremy Corbyn al congresso laburista
Source: Keystone/EPA/WILL OLIVER

Fa rumore in Gran Bretagna, ma soprattutto in Israele, l'impegno solenne annunciato dal leader dell'opposizione laburista Jeremy Corbyn di voler far sì che un futuro governo a guida Labour riconosca senza indugio la Palestina come Stato a nome del Regno Unito.

"Riconosceremo lo Stato palestinese non appena saremo al governo", ha affermato Corbyn illustrando il suo programma per una una nuova politica estera improntata alla "solidarietà internazionale" e al rifiuto dell'interventismo militare dinanzi alla platea plaudente della conferenza del Partito Laburista chiusasi oggi a Liverpool.

Un annuncio accolto da una standing ovation dell'assise e dallo sventolio di alcune bandiere nazionali della Palestina. E da reazioni di segno diverso, invece, sui media e nel mondo politico israeliani.

Tornare alla home page

ATS