Conte: «È opportuno un coordinamento con l'UE sulle misure per il Natale» 

SDA

25.11.2020 - 16:00

Il premier italiano Giuseppe Conte durante la conferenza stampa.
SDA

«Stiamo lavorando, ho avuto dei colloqui con i rappresentanti delle istituzioni Ue, per cercare di promuovere e ottenere un coordinamento in particolare per gli impianti sciistici e le vacanze di Natale.»

«Non pensiamo di poter vivere delle vacanze natalizie in montagna come negli altri anni, se c'è una risposta Ue io la auspico e credo sia opportuna». Lo dice il premier italiano Giuseppe Conte da Palma di Maiorca (Spagna).

«Non vogliamo invadere scelte di natura nazionale, ci stiamo premurando per evitare che ci siano trasferimenti transfrontalieri, evitando che nel caso si vada all'estero si possa rientrare senza nessun controllo» sanitario, aggiunge Conte soffermandosi sul nodo delle vacanze di Natale in conferenza stampa con il premier spagnolo Pedro Sanchez.

Conte oggi è stato ricevuto dal suo omologo spagnolo a Palma di Maiorca.

Sugli impianti di sci «ci vorrebbero misure omogenee per tutta Europa», ha detto dal canto suo l'assessore regionale al lavoro e politiche sociali della Lombardia Giulio Gallera. «Noi siamo attaccati alla Svizzera e all'Austria, sarebbe assurdo prendere delle misure solo per le nostre montagne. Auspichiamo un coordinamento europeo quantomeno per quelle misure», ha aggiunto Gallera, a margine di una conferenza stampa in Regione.

Tornare alla home page