Covid

Covid: esercito a Sydney per far rispettare il lockdown

SDA

2.8.2021 - 10:06

Nelle strade di Sydney è arrivato l'esercito per far rispettare il lockdown e dare una mano alla polizia locale.
Nelle strade di Sydney è arrivato l'esercito per far rispettare il lockdown e dare una mano alla polizia locale.
Keystone

Nelle strade di Sydney, dove il lockdown esteso fino alla fine di agosto è giunto alla sua sesta settimana, è arrivato l'esercito per assicurare il rispetto del confinamento e favorire gli approvvigionamenti.

SDA

2.8.2021 - 10:06

Intanto anche a Brisbane, dove è emerso un nuovo focolaio del virus, la chiusura è stata prolungata fino a domenica prossima.

Circa 300 soldati dell'Australian Defence Force sono stati schierati a Sydney dopo che la polizia dello Stato del New South Wales ha chiesto aiuto per garantire il rispetto delle misure anti Covid-19, e con oltre 3.600 casi registrati da metà giugno.

«Gli agenti di polizia saranno assistiti dal personale dell'Adf nella consegna dei pacchi di cibo, nell'assistenza a domicilio e nei controlli», ha detto il commissario di polizia del NSW Mick Fuller.

I residenti possono uscire di casa solo per fare esercizio, per svolgere lavori essenziali, per ragioni mediche e per acquistare beni di prima necessità ma ci sono state diverse violazioni e la polizia ha inflitto numerose multe.

SDA