Il Belgio vieta i viaggi a Parigi, considerata zona rossa

ATS

26.8.2020 - 18:18

Gente a passeggio con la mascherina su un ponte parigino
Source: KEYSTONE/AP/Michel Euler

Il governo belga ha deciso di vietare i viaggi verso Parigi e il suo Dipartimento, a seguito dell'impennata di contagi da coronavirus in Francia.

Bruxelles ha collocato la capitale transalpina nella lista delle zone rosse, vale a dire che i viaggi a Parigi non sono più autorizzati, a meno che i viaggiatori non si sottomettano al rientro a quarantena e test obbligatorio.

Romania, Danimarca, gran parte della Spagna e tre dipartimenti francesi (Bouches-du-Rhône, Guyana, Mayotte) erano già classificati come zone rosse. Oggi il ministero degli Esteri belga ha aggiunto Parigi, Seine-Saint-Denis, Val-de-Marne, Sarthe, Hérault e Alpes-Maritimes. In Francia tra lunedì e martedì si sono registrati 3'300 nuovi contagi da coronavirus.

Tornare alla home page

ATS