Coronavirus: Nyt, Trump già sapeva a gennaio

ATS

7.4.2020 - 16:13

Il presidente americano Donald Trump
Source: KEYSTONE/AP/Alex Brandon

Donald Trump fu messo in guardia sui rischi e sull'impatto economico della pandemia già a fine gennaio, quando il presidente americano ancora minimizzava la portata dell'emergenza coronavirus.

Lo riporta il New York Times che cita un memo di Peter Navarro, uno dei più stretti e fidati consiglieri del presidente. Memo del 29 gennaio in cui si avverte che senza un'azione di contrasto decisa il virus avrebbe lasciato l'America «senza difese» e sarebbe costato al Paese migliaia di miliardi di dollari e migliaia di vittime e persone malate.

Tornare alla home page

ATS