UE: «È probabile che i primi europei siano vaccinati prima di Natale»

SDA

15.12.2020 - 14:51

L'Agenzia europea per i medicinali (Ema) si riunirà il 21 dicembre per decidere sul vaccino anti-coronavirus Pfizer-BioNTech.

I primi cittadini dell'Ue potrebbero essere vaccinati contro il Covid-19 prima di Natale.
Keystone

«Ogni giorno conta. Lavoriamo alla massima velocità per autorizzare i vaccini per il Covid 19. Accolgo le novità dell'Ema che anticipano l'incontro per discutere del vaccino Pfizer-BionTech prima di Natale. Probabile che i primi europei siano vaccinati prima della fine del 2020», ha dichiarato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, su Twitter.

L'agenzia europea per i medicinali ha spostato la data della sua riunione dal 29 al 21 dicembre «dopo aver ricevuto nuovi dati» sul vaccino anti-coronavirus sviluppato e prodotto da Pfizer-BioNTech.

«Il 21 dicembre è stata programmata una riunione straordinaria per arrivare ad una conclusione se possibile», ha riferito l'Ema.

Tornare alla home page

SDA