Covid

Covid: il Cdc allerta, record di ricoveri di bimbi e di under 50

SDA

19.8.2021 - 16:37

Una bambina si fa vaccinare a Miami Beach
Keystone

I ricoveri degli under 50 per Covid-19 negli Stati Uniti, ed in particolare della fascia di età 30-39 e 0-18, hanno raggiunto livelli record secondo i dati dei Cdc, i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie.

SDA

19.8.2021 - 16:37

Lo rende noto la Cnn online, precisando che ciascun sottogruppo sotto i 50 anni ha superato il precedente picco, registrato nella prima metà dello scorso gennaio. Le ospedalizzazioni nella fascia 30-39 e negli under 18, in particolare, sono il 30% in più del precedente record.

L'incidenza dei ricoveri per tutte le età rimane ancora sotto i livelli di gennaio, ma al ritmo attuale – più di 11 mila ricoveri in ospedale la scorsa settimana, notano i Cdc, gli Stati Uniti potrebbero raggiungere un altro record entro un mese.

I più a rischio di malattia severa e ospedalizzazione, secondo gli esperti, sono i non vaccinati. Negli Usa, secondo i dati di Cdc, solo il 51% della popolazione è completamente vaccinata contro il virus. Per gli under 12 non è stato approvato ancora un vaccino, ma sono in corso test clinici.

«La revisione dei vaccini contro il Covid-19 – ha dichiarato il chirurgo generale Vivek Murthy alla Cnn – sono la priorità per gli Usa». Murthy ha auspicato che i vaccini per gli under 12 possano essere disponibili per la fine dell'anno.

L'allarmante crescita dei casi a causa della più trasmissibile variante Delta, osserva la Cnn, ha moltiplicato gli appelli degli esperti alla vaccinazione.

SDA