Con Trump in quattro anni oltre 240 sanzioni contro Cuba

SDA

29.1.2021 - 08:32

Donald Trump
Donald Trump
KEYSTONE/AP/Alex Brandon

«Nei quattro anni di presenza di Donald Trump alla Casa Bianca a partire dal gennaio 2017, contro Cuba sono state attivate oltre 240 sanzioni unilaterali». 

Lo scrive oggi l'agenzia di stampa cubana Prensa Latina, pubblicando con rilievo sul suo portale online le dichiarazioni di Jen Psaki, portavoce di Joe Biden, secondo la quale il presidente intende rivedere le politiche di Trump su Cuba.

Si è trattato di «una escalation di aggressioni, accentuata nel contesto della pandemia da Covid-19», ha spiegato l'agenzia, costituita da «242 misure che, nella maggior parte dei casi hanno inasprito l'embargo economico, commerciale e finanziario imposto da Washington a Cuba da quasi 60 anni».

Le disposizioni statunitensi, si dice poi, «hanno proibito i viaggi delle navi da crociera, i voli regolari e charter a tutto il Paese con l'eccezione di L'Avana». Ed hanno reso impossibili le rimesse dall'estero attraverso le compagnie cubane Fincimex e American International Services, i due principali canali formali per realizzare transazioni verso l'isola».

Inoltre, ricorda l'agenzia, «Cuba non può importare da qualunque Paese prodotti che contengano oltre un 10% di componenti statunitensi, mentre rum e tabacco cubani, principali prodotti di esportazione, non possono entrare negli Stati Uniti».

Dopo aver segnalato le 231 imprese incluse dal Dipartimento di Stato nell'Elenco delle entità cubane con restrizioni, e le misure contro le navi che trasportano combustibile verso Cuba, Prensa latina conclude sottolineando che «l'11 gennaio scorso Trump ha perfino incluso Cuba nella lista dei Paesi che patrocinano il terrorismo».

Tornare alla home page

SDA