Ecuador

Il presidente dichiara stato emergenza nelle carceri

SDA

30.9.2021 - 07:07

I parenti dei detenuti in attesa di notizie davanti al carcere di Guayaquil
I parenti dei detenuti in attesa di notizie davanti al carcere di Guayaquil
Keystone

Guillermo Lasso ha annunciato lo stato di emergenza del sistema carcerario per 60 giorni, dopo gli scontri avvenuti nella prigione del Litoral di Guayaquil che hanno prodotto un bilancio provvisorio di almeno 100 morti e 52 feriti.

SDA

30.9.2021 - 07:07

Il capo dello Stato ha inoltre annunciato di volersi recare nella città portuale per rendersi conto personalmente della situazione.

In base all'introduzione dello stato di emergenza per i reclusi di tutti i centri di detenzione ecuadoriani sono sospesi i diritti di libertà di associazione e riunione.

Il bilancio degli scontri fra bande all'interno del carcere di Guayaquil potrebbe, secondo i media di Quito, aggravarsi fino ad almeno 110 morti.

Ma già ora il numero delle vittime fatali è ampiamente superiore a quello di 79 morti causato dalle rivolte in quattro carceri ecuadoriane nel febbraio scorso.

SDA