In Francia quasi 14'000 contagi in 24 ore

ATS

1.10.2020 - 21:51

Se la tendenza si conferma, lunedì Parigi e la sua banlieue diventeranno «zona di allerta massima».
Source: Keystone/AP/LEWIS JOLY

Sono stati 13'970 i nuovi casi di positività al Coronavirus in Francia nelle ultime 24 ore, secondo la Sanità pubblica, che segnala un tasso di positività sempre al 7,6%, stabile da due giorni.

Da ieri si segnalano – fra ospedali, case di riposo e istituti per disabili – altri 63 morti, con il numero totale dei decessi da inizio epidemia che ha superato quota 32'000 (32'019).

Secondo il ministro della salute francese Olivier Véran la situazione dell'epidemia a Parigi e nella sua banlieue, dove «sono state superate nelle ultime ore tutte le soglie di allerta», è «molto preoccupante».

Parigi potrebbe diventare «zona di allerta massima»

In una conferenza stampa Véran ha precisato che «questa tendenza è diventata così allarmante nelle ultime ore. Abbiamo deciso di attendere qualche giorno per vedere se si conferma. Se sarà così, lunedì Parigi e la banlieue diventeranno 'zona di allerta massima'».

L'eventuale passaggio in questa categoria presuppone – come attualmente a Marsiglia – la chiusura totale di bar e ristoranti e il divieto di raduni e feste.

Il ministro ha poi parlato di un'«evoluzione preoccupante e un peggioramento degli indicatori» in cinque città: Lille, Lione, Grenoble, Tolosa e Saint-Etienne.

Un inizio di «timido miglioramento» nella situazione epidemica viene invece osservata a Bordeaux, Nizza e Marsiglia, ha ancora detto Véran sostenendo che il governo prende «questi segnali di speranza come segnali di incoraggiamento» per proseguire gli sforzi.

Tornare alla home page

ATS